Lo Spirito delle Cose

La macchina fa tanti pezzi tutti uguali, quello diverso viene scartato.
L'artigiano fa pochi pezzi, tutti diversi...ed ognuno ha la sua storia....!



domenica 28 marzo 2010

Fiocco azzurro e rosa!

Sempre seguendo i cartamodelli di Un mondo di fantasia ho realizzato questi due fiocchi nascita...










...li immagino appesi alla porta ad annunciare, con gioia, l'arrivo di una bimba e di un bimbo...!!

Vi saluto e...alla prossima!!!

5 commenti:

  1. Que bonitos te quedaron! besos

    Chelo

    RispondiElimina
  2. Ciao sono Linda, autrice del sito Pane, amore e creatività.
    Ho visto questo splendidi fiocchi nascita che hai fatto e mi piacerebbe segnalarli nel post del martedì dedicato alle "vostre creazioni". Se ti può far piacere qui troverai il link per partecipare: http://paneamoreecreativita.it/segnalami-le-tue-creazioni
    Ciao, buona giornata creativa

    RispondiElimina
  3. sono splendidi! tutti e due :-) baci cara!

    RispondiElimina
  4. Ciao :)
    Vorrei fare un fiocco nascita per me e ho trovato questi due esempi tuoi che mi piacciono moltissimo!
    Mi suggeriresti come fare?
    è' possibile avere il cartamodello? non ho mai cucito niente ma mi piaceva l'idea di farlo almeno adesso :)
    Grazie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails


I lavori nel presente BLOG sono opera del mio ingegno, dichiaro di non
esercitare l'attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma
professionale bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non
soggetto quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il
quale, viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e
continuativa. Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell'applicazione
dell'art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114
di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti
che sono il risultato e l'opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano
quindi nell'art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di
conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli
imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del
Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati